Search Results

You are looking at 1 - 5 of 5 items for :

  • Author or Editor: EDOARDO PROVERBIO x
  • Search level: All x
Clear All

Abstract

title RIASSUNTO /title Nel novembre 1769 R. J. Boscovich venne chiamato da Pavia ad insegnare Astronomia e Ottica presso le scuole Palatine di Milano. Nel periodo 1769-1771 egli intensific la sua attivit di ricerca nel campo dell'astronomia e dell'ottica all'Osservatorio di Brera da lui progettato. Sulla fine del 1771 il governo di Vienna, nell'ambito del piano di ristrutturazione dell'insegnamento universitario a Pavia e a ?CTRLerr type="1" mess="Doute Cars isoles avec recollage" ?Milano avanz alcune osservazioni riguardo il funzionamento dell'Osservatorio di Brera. Tali osservazioni suscitarono non poca perplessit, in particolare in Jerome Lalande, assiduo corrispondente del Boscovich. Boscovich rispose a queste osservazioni con un lungo memoriale rimasto praticamente ignoto sino al 1927. La Risposta del Boscovich al Principe Kaunitz costituisce un documento importante per le informazioni sull'attivit svolta dal Boscovich e dagli astronomi della Specola di Brera in un momento particolarmente significativo per la storia di questa istituzione. Viene presentata una nuova edizione critica della Risposta corredata da ampi commenti e annotazioni.

In: Nuncius

Abstract

<title> RIASSUNTO </title>La corrispondenza che R. G. Boscovich intrattenne con scienziati, uomini di cultura, religiosi e uomini politici, costituisce uno strumento fra i più importanti per la conoscenza di uno dei più illustri pensatori del Settecento, e per lo studio del contributo che egli portò allo sviluppo delle scienze positive, dall'astronomia alla fisica, all'ottica ed alla filosofia naturale nel secolo dei lumi.Data la personalità dell'autore il carteggio di R. G. Boscovich è estremamente vasto e disseminato in numerosissime biblioteche e archivi.Il catalogo delle lettere rappresenta un primo tentativo di fornire agli studiosi gli elementi per il reperimento della corrispondenza del Boscovich, almeno di quella attualmente disponibile nelle più conosciute Biblioteche e Archivi di Stato.L'autore sarà grato a quanti volessero segnalare l'esistenza di eventuali errori del Catalogo, degli indici annessi, e delle lettere, ancora assai numerose, pubblicate e non pubblicate, non contenute nel presente Catalogo.

In: Nuncius

Abstract

<title> RIASSUNTO </title>Dopo una breve introduzione sugli Osservatori Astronomici italiani, viene presentato il Progetto di Catalogazione degli strumenti astronomici di interesse storico esistenti presso gli Osservatori Astronomici attualmente operativi. Viene illustrata la scheda di catalogazione e il programma per la computerizzazione delle schede e la formazione di un data-base alfanumerico e pittorico.

In: Nuncius

Abstract

<title> RIASSUNTO </title>Facendo seguito alla pubblicazione del Catalogo della corrispondenza di Ruggiero G. Boscovich, si dà un supplemento al Catalogo stesso costituito da 234 nuove lettere.

In: Nuncius

Abstract

title RIASSUNTO /title La produzione di orologi solari portatili orizzontali e verticali risale in Cina presumibilmente al XVII-XVIII secolo a seguito della diffusione degli orologi di produzione europea. Viene descritto un singolare orologio solare portatile cinese conservato al Museo Siamese di Cagliari. L'orologio presenta caratteristiche del tutto particolari e si presume che sia stato costruito ed utilizzato per fini divinatori sulla base di alcune antiche dottrine astrologiche e geomantiche cinesi.

In: Nuncius