Search Results

You are looking at 1 - 4 of 4 items for

  • Author or Editor: J. V. FIELD x
  • Search level: All x
Clear All
Author:

Abstract

<title> SUMMARY </title>This paper is concerned with the relationship between scientific instruments and their corresponding science, and thus with the relationship between the studies of the history of instruments and the history of science. It discusses these relationships chiefly with reference to astronomy and related mathematical sciences in the period from about 1400 to 1650, but also suggests possible parellels in eighteenth- and nineteenth-century astronomy. On the basis of this analysis, it is suggested that the history of instruments, which at present is largely conceived as the history of instruments like those to be found in museums or private collections, is of most importance to those historians of science who are interested in exploring its social context.

In: Nuncius
In: Nuncius
Author:

Abstract

title RIASSUNTO /title L'articolo segue in dettaglio i legami fra la geometria proiettiva di Desargues (1639) e il suo lavoro sulla prospettiva lineare (1636). Mette cos in evidenza come la tradizione pratica riguardante la perspectiva abbia contribuito ad uno sviluppo importante in matematica pura, e come esso presenti alcune analogie con cambiamenti contemporanei nella filosofia naturale.

In: Nuncius

Abstract

title RIASSUNTO /title I dati utilizzati nel presente studio sono stati misurati direttamente sull'affresco utilizzando ponteggi. Abbiamo ricercato il punto centrico della prospettiva del disegno, poi, basandoci sui cassettoni della volta a botte, abbiamo calcolato che la distanza ideale per guardare la pittura corrisponde all'incirca alla larghezza della prospiciente navata laterale della chiesa. Abbiamo riscontrato numerose infrazioni alla prospettiva matematica corretta: tutto sembra intenzionale. La natura delle tecniche matematiche che abbiamo costatato essere utilizzate tende a confermare l'opinione convenzionale secondo la quale Brunelleschi diede qualche contributo a questa pittura, e, in un secondo tempo, ci sugger che la scoperta di Brunelleschi nel campo della prospettiva potrebbe essere quella dell'esistenza e delle propriet del punto centrico.

In: Nuncius